Corriere Canadese

Nicola Sparano
 
Mentre il calcio si accapiglia sull’uso del mezzo elettronico in campo, nell’hockey la moviola in campo esiste da anni. Si chiama instant-replay. Nella gara quattro tra Toronto e Washington è stata utilizzata tre volte. I due arbitri hanno visionato le azioni contestate sanzionando gol o no-gol nel giro di un minuto a poco più. 
Nell’hockey vedere che succede sotto porta non è mai facile. Trappe gambe, braccia e bastoni da gioco impediscono la visuale agli ufficiali di gara, e le azioni sono sempre ad altissima velocità. Nel calcio la moviola in campo avrebbe un compito più facile visto che il terreno di gioco è più grande, ci sono meno giocatori ad impedire la visuale, la velocità della giocata non è mai supersonica. 
Il partito del no alla moviola in campo sostiene che si perderebbe troppo tempo, ma non è vero. Basta visionare quello che succede negli instant-replay dell’hockey.

About the Author

Nicola Sparano

Nicola Sparano

More articles from this author